Perché Avalanche?

Gli sviluppatori che costruiscono su Avalanche possono facilmente creare applicazioni potenti, affidabili e sicure e reti a catena di blocchi personalizzate con complessi set di regole o costruire su sottoreti private o pubbliche esistenti.

Avalanche consentirà di ottenere prestazioni, sicurezza ed efficienza superiori rispetto ai precedenti protocolli decentralizzati.

* Migliori stime ottenute da informazioni online & confrontandosi con gli sviluppatori.
** Teoricamente in grado di ospitare milioni di partecipanti.

Il protocollo di consenso Avalanche offre tutti i vantaggi. È persino resistente agli attacchi del 51%.

Architettura di Avalanche

1. Motore di consenso

Avalanche ha due motori di consenso in fase di lancio:

Avalanche: Un protocollo di consenso ottimizzato per il DAG, ad alta velocità, parallelizzabile e semplice da potare.

Snowman: Un protocollo di consenso ottimizzato a catena, ad alto rendimento, totalmente ordinato, e ottimo per contratti intelligenti.

2. Macchine virtuali (VM)

Le Macchine Virtuali (VM) in Avalanche sono codici che utilizzano il consenso per produrre un database. Questo database può essere sotto forma di una catena, un DAG, un file di log o qualche altra struttura di dati che richiede la sincronizzazione tra più macchine.

La logica VM può essere implementata molte volte in molte sottoreti.

3. Chains

Il termine Chains è utilizzato per indicare le istanze delle VM (macchine virtuali). Ad ogni chain viene assegnato un identificativo (ChainID) e può fare parte di una e una sola sottorete. Tuttavia, la stessa istanza di VM può essere usata per distribuire lo stesso tipo di chain più volte all'interno di una sottorete.

4. Sottoreti

Le sottoreti (abbreviazione di "sub-networks") sono costituite da un insieme dinamico di validatori che lavorano insieme per raggiungere il consenso sullo stato di un insieme di blockchain. Le sottoreti sono necessarie per creare meccanismi di incentivazione personalizzati per questi validatori.

Per saperne di più sulle sottoreti e la loro potenzialità

Avalanche è stata progettata per essere personalizzabile, scalabile e interoperabile. Ogni cosa in Avalanche è una sottorete, e ogni catena è parte di una sottorete. I validatori devono essere membri della sottorete di default; tutte le altre sottoreti sono opzionali, a seconda del validatore. La sottorete predefinita contiene tre catene di blocco:

Platform Chain (P)

La P-Chain è la catena di metadati su Avalanche e coordina i validatori, tiene traccia delle sottoreti attive e consente la creazione di nuove sottoreti.

La Catena della Piattaforma implementa il protocollo di consenso di Snowman alimentato da Avalanche.

Exchange Chain (X)

La catena X-Chain è la catena di attività predefinita su Avalanche e consente la creazione di nuove attività, lo scambio tra attività e i trasferimenti cross-subnet.

La catena di scambio implementa il protocollo di consenso su Avalanche.

Contracts Chain (C)

La Contract Chain è la catena di contratti smart predefinita su Avalanche e consente la creazione di qualsiasi contratto smart compatibile con l'Ethereum.

La Contract Chain implementa il protocollo di consenso dell'Uomo delle nevi alimentato da Avalanche.

Risorse Avalanche

1. Gecko

Gecko è l'implementazione ufficiale Go di Avalanche e dispone di una suite completa di RPC JSON per interagire con le API delle macchine virtuali su Avalanche. Gecko è dotato di un KeyStore locale, metriche, IPC e API di amministrazione per interagire con il nodo stesso.

Visualizza Gecko Repo

2. Avalanche.js

La libreria Javascript per interagire con le API di Avalanche. Avalanche.js si integra con le applicazioni decentralizzate esistenti per consentire l'integrazione di Avalanche. Ha un'architettura di libreria modulare, che permette alle VM personalizzate di scrivere plugin per estendere le funzionalità di Avalanche.js.

Visualizza Avalanche.js Repo

3. Avash

Avash è un programma scritto in Go che ha lo scopo di consentire la creazione di reti locali su Avalanche, rapidamente per i vostri test. Avash supporta gli script Lua che consentono agli sviluppatori di automatizzare varie reti locali, lanciare sottoreti e distribuire catene su queste reti per integrarsi in pipeline CI.

Visualizza Avash Repo

4. Wallet e Faucet Avalanche

Un server per il wallet ed il faucet è stato rilasciato open-source per consentire agli sviluppatori di interagire con Avalanche. Utilizzando il wallet, i fondi possono essere inviati e ricevuti in tutta la rete. Quando si utilizzano ambienti di test privati condivisi, il faucet è utile per gli sviluppatori che hanno bisogno di fondi per i propri test.


Visualizza il Repo del Wallet | Visualizza il Repo del Faucet

Inizia ora

Visualizza la documentazione

Rimani informato

👍 Fantastico! Ti abbiamo aggiunto alla lista delle email. Stai tranquillo, sarai il primo ad essere informato di ogni  aggiornamento di AVA.
Ops! Qualcosa è andato storto durante l'invio del modulo.
👍Fantastico! Ti abbiamo aggiunto alla lista delle email. Stai tranquillo, sarai il primo ad essere informato di ogni aggiornamento di AVA.
Ops! Qualcosa è andato storto durante l'invio del modulo.